Filtri e snebbiatori per nebbie oleose e vapori

FILTRI E SNEBBIATORI


FILTRO STOPOIL, ultimo ritrovato tecnico per l’aspirazione e la filtrazione di nebbie oleose.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
L’aria inquinata di sostanze oleose passa attraverso un separatore meccanico costituito da un elemento elicoidale e una rete metallica, entrambi inseriti in un canale di sezione uguale alla sezione della bocca aspirante.
In questo prefiltro grazie alla forza centrifuga impressa all’aria inquinata, le goccioline d’olio urtano contro le pareti del canale, in cui si trova la rete metallica che evita un ritorno dei flussi d’aria, facendole scivolare lungo le pareti stesse del canale fino alla tramoggia di raccolta, in un secondo tempo l’olio verrà raccolto in un bidoncino ed eventualmente riciclato. In questo modo vengono separate la quasi totalità delle particelle oleose in sospensione nell’aria, prima di passare attraverso un filtro in lana metallica ed uno a tasche. Data l’alta efficienza sia del separatore meccanico sia del filtro meccanico, l’aria a questo punto non contiene più goccioline d’olio. Per eliminare eventuali impurità residue l’aria passa attraverso un ultimo filtro a tasche a grande superficie filtrante, realizzato con materiale speciale di prima scelta ed infine viene espulsa.

SNEBBIATORI


Progettati e costruiti per l’efficace ed economica separazione dalle correnti gassose delle gocce di liquido e trascinate dall’aria aspirata o, per ritardare al massimo l’intasamento di un filtro successivo evitando costosi interventi manutentivi.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
Quando l’aeriforme, impregnato di liquido inquinante (olio, idrocarburi, soluzione di glicole, ammoniaca, ecc) passa attraverso il separatore, la parte gassosa si muove liberamente attraverso il prefiltro e l’eventuale rete snebbiante rifinitrice. Le gocce di liquido invece, a causa della loro maggiore inerzia, non possono effettuare netti cambiamenti di direzione e di conseguenza vengono portate a contatto con la superficie del filtro e qui trattenute.
Via a via che le gocce penetrano nel filtro e si depositano sui fili costituenti la rete filtrante, accrescono le proprie dimensioni e quindi il proprio peso finendo per scivolare verso la parte inferiore del separatore e precipitare per gravità.
Il vapore depurato delle sostanze inquinanti, esce dalla parte superiore del separatore.
Generalmente il separatore viene installato in modo che il flusso gassoso attraversi l’unità filtrante verticalmente dal basso verso l’alto, tuttavia possono essere adottati altri sistemi di installazione per situazioni particolari.
Qualora si debbano separare particelle inferiori a 5 micron, è possibile utilizzare due separatori in serie. Il primo sarà utilizzato per agglomerare le nebbie in goccioline più grandi che possono essere poi facilmente filtrate dal secondo.
Qualora sussista il problema di intasamento, possono essere utilizzati separatori a densità variabile.

PARTICOLARITA’ COSTRUTTIVE
I separatori snebbiatori sono costruiti in robusta lamiera d’acciaio verniciata con una mano di fondo e due mani a finire.
CONVOGLIATORE ingresso aria realizzato a forma ciclonica, tangente la tramoggia.
TRAMOGGIA inferiore di raccolta e scarico, completa di oblò d’ispezione e saracinesca di scarico.
CORPO a forma cilindrica dotato di portello di ispezione, cassetto per l’inserimento e l’estrazione del setto filtrante.
SETTO FILTRANTE costruito da pacco a letto di fibra tipo 280, costituito da una serie di reti completamente in acciaio INOX AISI 304. 
RETE SNEBBIANTE RIFINITORE costituito da un pacco a letto tipo 415 costituito da una serie di microreti completamente in acciaio INOX AISI 304.

icona posizione

Contattaci per informazioni o per chiedere un preventivo

icona telefono

Dovete aspirare nebbie oleose e vapori?
Affidatevi agli impianti di filtersystem chiamando 
lo 0463 600361

Share by: